Approfondimenti

1 Feb 2013

La PNL nella comunicazione medico-paziente nel team odontoiatrico

comunicazione team odontoiatricoQuanto è importante investire in comunicazione quando si ha a che fare con la cura delle persone? Quante volte avete giudicato male un medico perché non vi siete sentiti abbastanza considerati o ascoltati? O magari non avete compreso precisamente la terapia prescritta?

Si tratta di un tema fondamentale e per troppo tempo sottovalutato nel nostro Paese. Da qualche anno finalmente l’interesse sta crescendo, anche se spesso finora è lasciato all’iniziativa di pochi illuminati. Da un paio di anni affrontiamo il tema della comunicazione medico-paziente all’interno di Master per odontoiatri all’Università di Siena.

Le dinamiche comunicative tra medico e paziente sono imprescindibili per un’alleanza terapeutica funzionale. Non riuscire a recuperare in maniera corretta i dati anamnesici da un paziente può compromettere tutto il percorso terapeutico; come del resto non comprendere o anche soltanto sottovalutare l’importanza di seguire le istruzioni del professionista in fase di terapia, può portare al medesimo risultato. Le stesse dinamiche sono fondamentali anche nella gestione del team odontoiatrico e degli igienisti.

La capacità di un professionista di trasmettere fiducia, autorevolezza e al contempo saper creare un clima gradevole all’interno del proprio studio, favorendo la collaborazione del cliente, sono elementi dati per scontati, quasi fossero parte di un patrimonio genetico immutabile. In realtà si tratta di capacità che si possono allenare, cambiare e adattare a seconda dei contesti in cui ci si trova. E in questo la Programmazione Neurolinguistica e il Coaching possono dare un grande contributo.

Nel contesto del rapporto odontoiatra-paziente il rischio è quindi che due mondi s’incontrino e non si uniscano, in quanto indipendenti e con esigenze diverse proprio perché in una fase delicata della persona che si accinge a un trattamento terapeutico. Questo anche se entrambi i soggetti hanno lo stesso obiettivo da raggiungere, e cioè il miglioramento della salute del cliente attraverso un trattamento terapeutico.

Su questi temi sono incentrati i nostri interventi all’interno del Master universitario di II livello in Endodonzia e Odontoiatria restaurativa, che si svolge presso l’Università di Siena.

Parliamo di come la PNL può migliorare la comunicazione sia con i pazienti che tra i team odontoiatrici. Come entrare velocemente in rapport con il cliente, come riconoscere le strutture fondamentali della sua comunicazione e come utilizzarle in modo da facilitare tutto il percorso terapeutico saranno tra gli ingredienti di base della prima giornata formativa. Una grande importanza ha il tema del trasferimento di informazione e potere ai pazienti, per aiutarli e partecipare alle decisioni sul come le compliance vengono fornite. Perché un’alleanza sia vincente infatti, è importante che sia sposata da entrambe le parti.

Un altro tema sempre più attuale riguarda la formazione e collaborazione all’interno del team odontoiatrico o di uno studio associato. L’istanza di base è quella di creare un certo ambiente nel quale il paziente e i diversi professionisti, che fanno parte del team, si possano incontrare e quindi ascoltarsi ed entrare in sintonia per una compliance davvero efficace. Anche attraverso l’utilizzo di esercizi esperienziali portiamo i partecipanti a comprendere certe dinamiche relazionali, volte a ottenere la fiducia da parte del paziente, l’adesione alla terapia e di conseguenza la sua soddisfazione.

Il progetto cominciato all’Università di Siena ha dato buoni risultati, che stanno portando a sviluppi e approfondimenti sul tema, oltre che all’interesse da parte di altre organizzazioni per conoscere e sperimentare questo modello. Guarda le immagini della formazione esperienziale dell’edizione 2014 >> Team Coaching all’Università di Siena

Team Coaching all’Ordine dei Medici di Bologna

Il progetto di comunicazione medico-paziente si arricchisce di un altro intervento, il 9 novembre 2013, all’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Bologna, all’interno della Formazione ECM per Odontoiatri.

Parleremo di Team Coaching, con un’introduzione al Coaching e alla comunicazione efficace per migliorare il lavoro nel team odontoiatrico.

Leave a Reply