Approfondimenti

25 Lug 2016

Cosa ci fa una pluricampionessa di kick boxing in azienda? L’intervista a Gloria Peritore ci spiega cosa hanno in comune il business coaching e il mental training.

kick boxing in aziendaDa settembre inizierà a essere parte integrante nei nostri progetti di coaching aziendale e in questa intervista la pluricampionessa Gloria Peritore ci spiega cosa hanno in comune il business coaching e il mental training  e perché portare la kick boxing in azienda.

Visto che hai già avuto esperienze in azienda con uno dei nostri trainer, Walter Allievi… Che cosa ti ha colpito di più dell’attività che fino ad ora hai svolto?

La cosa che mi ha colpito di più di questa mia nuova attività è la naturalezza con cui viene svolta. Le aziende in cui sono stata hanno sempre avuto una grande voglia di imparare e crescere. Sono stata invitata a raccontare la mia esperienza: il mental training già da tempo mi supporta nel raggiungimento degli obiettivi sportivi e adesso anche nella mia vita privata. Mi piace poter parlare della mia esperienza anche fuori dal ring e credo fortemente che questo aspetto possa fare la differenza in ogni campo della propria vita… anche nel lavoro.

 Come si sono svolti fino a ora i tuoi interventi aziendali?

Sono stata invitata da Telecom Italia in due diversi corsi di formazione rivolti ai manager aziendali. Entrambe le volte Walter aveva già parlato della mia storia, quindi una volta arrivata ho fatto un breve riassunto della mia carriera. Solitamente sono i partecipanti a pormi le domande (le più svariate), sia sul mental training applicato allo sport che in generale nella vita. Gli incontri sono sempre stati molto informali e questa è uno degli aspetti più importanti che mi fa amare fare questo tipo di attività perché permette di affrontare le tematiche più diverse: la gestione degli stati emotivi, la leadership, il focus, la resilienza

Secondo la tua esperienza e le tue conoscenze in ambito marketing di cosa hanno maggiormente bisogno le aziende in questo momento?

Dal mio punto di vista, anche in seguito alle mie esperienze come atleta, hanno bisogno di toccare con mano quelli che sono i risultati del mental training. Apparentemente è un concetto abbastanza astratto, non è sempre facile vedere come i pensieri e le emozioni possano impattare sul rendimento aziendale. Così di solito spiego come le tecniche di mental training mi aiutino a superare le difficoltà e a raggiungere gli obiettivi sul ring… il ché per certi aspetti non è molto diverso da quello che succede in azienda. Si tratta sempre di ridurre al minimo le interferenze che influiscono negativamente sulla nostra performance.

Qual è il contributo che lo sport, in particolare gli sport di contatto, possono dare al mondo aziendale? In altre parole, perché portare la kick boxing in azienda? 

Diciamo che negli sport di contatto, soprattutto quelli individuali, l’avversario che hai davanti rappresenta una metafora della vita. Mi spiego… L’avversaria che ho davanti quando salgo sul ring diventa un ostacolo, ciò che mi separa dal mio obiettivo (un titolo, una medaglia, la vittoria in sé). Accade anche nella vita di dovercela mettere tutta per raggiungere il risultato desiderato, nella quotidianità o ad esempio nel lavoro, dove ci sono spesso diverse difficoltà da superare. Sul ring siamo da soli, come spesso accade nella vita, e con tutte le nostre forze dobbiamo riuscire a prevalere sul nostro avversario. Per fare questo ci vuole molta concentrazione e bisogna saper contare sulle proprie forze, evitando distrazioni dovute alle varie influenze esterne (nel mio caso tifoseria, diretta TV, palazzetti pieni, commenti…). Si tratta di avere la mente che gioca a nostro favore.

C’è un aspetto che è fondamentale per te sul ring e che ritieni particolarmente importante da riportare anche in ambito aziendale?

La determinazione nel raggiungimento degli obiettivi. È una parte fondamentale nel mio sport come anche nel raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Per saperne di più su come portare Gloria e la kick boxing in azienda e su come funziona la nostra attività visita la sessione Soluzioni Aziendali.

1 Response

  1. Pingback : Corso Coaching per l'Eccellenza

Leave a Reply