Approfondimenti

20 Nov 2011

Valentina, la PNL e NLP Academy

Valentina e il suo percorso con NLP AcademyPubblichiamo la testimonianza di Valentina Stagnozzi, Assistente didattico del Dip. Marketing di Polimoda e Licensed NLP Master Practitioner con NLP Academy, che nella seguente intervista racconta la sua esperienza con la PNL e parla di come questo percorso ha influito sulla sua vita.

Come sei arrivata a frequentare i corsi di NLP Academy?

Ho iniziato il percorso che mi ha portato a frequentare sia il Practitioner in PNL che il Master Practitioner con la Scuola di Coaching NLP Academy per arricchire la mia formazione e accrescere il mio potenziale personale. Al fine di aumentare competenze e capacità professionali ho ritenuto importante acquisire maggiori conoscenze nell’ambito della comunicazione interpersonale e in particolare della comunicazione efficace: così sono arrivata alla PNL.

Quali sono state le conoscenze di maggiore impatto per te?

Entrambi i corsi hanno arricchito le mie conoscenze in ambito di rappresentazione mentale dell’esperienza e successiva comunicazione (argomento già affronta nella mia tesi di laurea), e della relazione fra neurologia, fisiologia e linguistica. Mi sono stati forniti una serie di strumenti base per la comunicazione efficace in particolare per quanto riguarda la comunicazione non-verbale e la comunicazione para-verbale.

Ho imparato inoltre le strategie fondamentali per la costruzione di un proprio obiettivo ben formato e per rendere consapevole l’altro di come individuare un obiettivo. Ho inoltre appreso un uso diverso del linguaggio e di molti altri elementi fondamentali per dare una direzione più chiara alla propria vita.

Quali capacità acquisite stanno facendo maggiormente la differenza per te?

Questo percorso in PNL ha valorizzato la mia capacità di problem solving con l’apprendimento di tecniche per aumentare il numero di opzioni a disposizione: potendo scegliere fra un maggior numero di opportunità è più facile riuscite a trovare la soluzione più adatta e più efficace alla situazione.

Grazie a questo corso posso dire di sentirmi più sicura, pronta e concentrata nella comunicazione interpersonale, alla prova dei fatti più efficace. In particolare grazie alla capacità appresa, o compresa, di entrare velocemente in rapport con le altre persone (si tratta di quella particolare situazione per cui si riesce a entrare in sintonia con l’altro). Per non parlare della capacità di accedere a risorse più profonde, grazie alle quale mi è più facile influenzare gli stati delle altre persone, per indirizzarle verso comportamenti più funzionali.

Inoltre ho imparato ad estrarre le strategie migliori per raggiungere i miei obiettivi e a indirizzare la mia creatività nel trovare strade e soluzioni alternative per raggiungere il risultato prefissato.

Infine, come capacità più importante, ho aumentato la consapevolezza della realtà che mi circonda: nel senso che mi sono sempre più evidenti le strutture di fondo che muovono me e le persone che mi circondano, gli stati d’animo che provo io e che provano gli altri nel momento in cui interagisco con loro, le relazioni e conseguenti reazioni che intercorrono fra le persone.

Raccontaci una delle prime occasioni in cui ti sei resa conto che “questa roba” funzionava.

E’ stata sorprendente la velocità con cui ciò che ho appreso ha prodotto risultati. Ad esempio, subito poco dopo la fine del Practitioner in PNL, durante il lavoro, ho avuto tre colloqui con studentesse che alla fine dell’anno accademico avevano deciso di ritirarsi. In tutte queste occasioni sono riuscita inizialmente a indirizzarle verso una presa di coscienza delle ragioni che stavano alla base delle loro decisioni, a volte basate su convinzioni limitanti o su false convinzioni. Successivamente ho aperto loro nuove prospettive ed altre opzioni possibili, rendendole consapevoli che, nella loro situazione, prendere una decisione definitiva come il ritiro, che non dava opportunità di scelta, non era la soluzione ideale, e che vi erano altri modi per prendersi un periodo di riflessione e magari di sperimentazione di altre cose.

Nella vita personale ho avuto occasione di applicare queste tecniche, spesso senza neppur rendermene conto, se non a posteriori. Effettivamente devo riconoscere che nell’affrontare anche conversazioni ad alta tensione, per apporto di interessi ed emotività, mi sono sentita più sicura, riesco a formulare i concetti con maggiore chiarezza e ad esprimere distintamente quello che provo: in sostanza sento di riuscire a comunicare in maniera più efficace.

Riesco a trovare soluzioni alternative idonee e adeguate alla situazione e in maniera più veloce. Infine mi sono posta una serie di obiettivi ben da raggiungere. Il primo è proseguire con questo percorso anche dopo l’NLP Master Practitioner…

Leave a Reply