Approfondimenti

16 Mar 2016

Convinzioni: non credere a tutto ciò che pensi

La mente mente.

Non è solo un gioco di parole ma è la ragione per la quale tante volte rimaniamo incastrati nei nostri stessi ragionamenti che ci tengono inchiodati con lo stesso potere di una camicia di forza.

Siamo portati a credere ai nostri pensieri, sempre. Ecco come nascono le convinzioni.

Infatti, vengono da dentro di noi, appaiono molto chiare, spesso hanno la nostra voce, si sviluppano con una certa logica. Hanno tutte le caratteristiche per avere la nostra piena fiducia.

CARO_CERVELLO_ADESSO_TACI

È inutile che ci provi, non ne sarò mai capace”.

Ce lo diciamo molto spesso e altrettanto spesso ci diamo ragione, ci blocchiamo e pensiamo che sia meglio lasciar perdere!

Adesso ipotizziamo che sia qualcun altro a dircelo, magari un amico o un familiare e sentiamo che effetto fa.

“È inutile che ci provi, non ne sarò mai capace”.

Scommetto che detto da qualcun altro ha un effetto diverso: magari ci fa arrabbiare o ci spinge all’azione ma soprattutto ci spinge a confutare una convinzione limitante. “Chi te l’ha detto?” “Come fai a esserne sicuro?” “E se invece ci riuscissi cosa succederebbe?” Sono alcune delle domande che potrebbero venirci in mente.

Il nostro amico rimarrebbe un attimo disorientato, non saprebbe cosa rispondere o ancora meglio ci darebbe un paio di consigli utili per passare da “È inutile che ci provi” a “Magari devi ancora imparare qualcosa prima di riuscire a fare quella cosa a cui tieni tanto!”

Incredibile. La nostra mente funziona come il nostro amico, solo che non è abituata a farsi domande in grado di farle cambiare prospettiva sulle proprie convinzioni. Si è abituata ad avere il monopolio su di noi

Ed è proprio quando iniziamo a dubitare dei suoi ragionamenti che scopriamo di poter fare molto di più di quanto abbiamo pensato fino a ora.

Ricordiamoci che le intenzioni della nostra mente sono sempre positive, ci vuole tenere al riparo dall’ignoto o dall’insuccesso, ci vuole proteggere e altro ancora. In questo modo però ci tiene anche lontano da qualsiasi cambiamento che potrebbe avere un significato davvero importante nella nostra vita. Perché le convinzioni hanno il potere di determinare i nostri comportamenti e i risultati che otteniamo.

Imparando a riconoscere quali bugie della nostra mente ci limitano, ci sentiremo liberi dagli schemi che ogni giorno ci hanno tenuto lontano da ciò che desideriamo.

Leave a Reply